Rotary in Fiera, Recanati 24 e 25 settembre

di | 22 Settembre 2016

A un mese esatto dal terremoto del Centro Italia, il Distretto 2090 del Rotary Club International, che comprende i clubs di Marche, Abruzzo, Molise e Umbria, darà vita ad un’iniziativa finalizzata alla raccolta fondi per la realizzazione di strutture destinate ai territori colpiti. L’appuntamento è in Piazza Leopardi (che sarà facilmente raggiungibile dal comodo maxi parcheggio) a RECANATI, sabato 24 e domenica 25 settembre.

Un appuntamento con la solidarietà: dopo l’accordo con la Protezione Civile siglato lo scorso luglio a supporto delle operazioni di soccorso, il Rotary pone un altro tassello a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia. Quattro regioni italiane e settanta Club coinvolti: sono questi i numeri che illustrano la grande macchina organizzativa di Rotary in Fiera.

Obiettivo del Rotary sarà quello di destinare l’intero ricavato della manifestazione alla realizzazione di opere per le aree colpite, come accaduto a L’Aquila con la ricostruzione di laboratori sperimentali e aule della Facoltà di Ingegneria.

Street Food, musica dal vivo ed eventi di confronto come il forum sul “Recupero Alimentare” e Il seminario “Il futuro per le nuove generazioni da disillusione a speranza”: Rotary in Fiera punta a essere un momento di grande coinvolgimento della cittadinanza affinché tutti possano dare il proprio contributo.

I Club del Distretto saranno presenti in piazza con stand di illustrazione dei progetti portati avanti sul proprio territorio; tre soci del nostro club faranno delle relazioni su progetti distrettuali, internazionali e di formazione imprenditoriale come il progetto Virgilio (Ilaria Gasparri), lo Scambio Giovani (Marco Gatti) e l’innovazione (Andrea Carpineti).